Libero Cashback, un mondo di vantaggi

Libero Cashback, un mondo di vantaggi

CONDIVIDI:

Fare shopping sui migliori negozi online e ricevere in cambio del denaro? Tutto vero (e facilissimo)


Iscrivendosi al programma di Libero, infatti, si può accumulare un bel “gruzzolo” facendo shopping in Rete: basta acquistare da uno dei negozi partner per ricevere indietro una percentuale di quanto speso. I soldi così accumulati possono essere spesi come si preferisce, senza l’obbligo di utilizzarli all’interno del circuito o in uno degli e-shop aderenti.
Ma come si fa a guadagnare con Libero Cashback e come farsi accreditare i soldi sul conto corrente? Niente di più facile.

Come funziona Libero Cashback
Il funzionamento di Libero Cashback è piuttosto semplice. Prima di tutto, bisogna iscriversi al programma utilizzando un indirizzo di posta Libero Mail (se ne può creare uno qui). Una volta che il profilo è stato creato e attivato, si può iniziare a guadagnare facendo shopping acquistando in uno dei negozi partner. Per farlo, però, bisogna ricordare di partire sempre da Libero Cashback, controllando di aver effettuato il login (o farlo, in caso contrario), e cercare la scheda del negozio d’interesse nella lista dei partner: qui sono riportate le condizioni del rimborso, con il dettaglio del cashback per ogni categoria di prodotti. Da qui, infine, si accede al negozio vero e proprio per gli acquisti che, una volta confermati, faranno scattare il rimborso sul vostro conto personale.

Quanto si guadagna con Libero Cashback
Il programma offre due diverse tipologie di vantaggi economici: a percentuale e a rimborso fisso. Nel primo caso si riceve una percentuale della spesa totale (es: con cashback al 10% si guadagna 1 euro ogni 10 euro spesi); nel secondo, invece, il rimborso è “forfettario” indipendentemente dalla somma spesa (es: acquistando un prodotto si guadagnano 10 euro). Le condizioni della promozione sono specificate nella scheda di ogni e-shop: basterà consultarla per scoprire la percentuale (o il fisso) che si riceverà per ogni acquisto. Va ricordato, poi, che le percentuali variano da negozio a negozio e che lo stesso esercente può offrire promozioni differenti in diversi periodi dell’anno o su diversi prodotti.

Ma non è finita qui: per i più “fedeli” c’è il programma VIP, che consente di usufruire di percentuali di cashback maggiori rispetto agli iscritti “normali”. Come si diventa VIP? Semplice, basta usare i servizi e navigare i contenuti di Libero e dei suoi verticali: si accumuleranno così dei punti e, raggiunta una certa soglia, questi faranno scattare uno “status privilegiato” che godrà di speciali benefici.

Come farsi accreditare il denaro con Libero Cashback
L’accredito del denaro avviene in due passaggi: una volta approvato l’acquisto da parte del negozio, sul conto Libero Cashback dell’utente viene riconosciuto l'importo (in un minimo di 60 giorni); solo una volta raggiunta la soglia di 30 euro, poi, è possibile chiedere l’accredito sul proprio conto bancario. In questo caso l'importo verrà accreditato tramite bonifico entro 60 giorni dalla richiesta.


Compra e risparmia!

Guadagna crediti!

Scelti per te